Canobbio - Ceresio 1-3 (1-2)
Buona prestazione per i gialloneri che non coincide purtroppo con i tre punti. Un Ceresio più cinico ne approfitta e sbanca il Maglio.
Un rigore per gli ospiti dopo pochi minuti non demoralizza la squadra di Pissoglio che prende in mano le redini del gioco e mantiene un dominio territoriale.

Sant’Antonino - Canobbio 1-1 (0-1)
Pareggio esterno per i gialloneri che non riescono a gestire la rete del vantaggio maturata a fine primo tempo. Marcatore il neo acquisto “Mimmo” Altun.
Prestazione migliore, comunque, rispetto alle ultime uscite, anche se un po’ di nervosismo non ha permesso di gestire meglio la partita.
Sotto con il lavoro e FORZA CANOBBIO!

Coppa Ticino 1/32 finale: Lema - Canobbio 5-0 (2-0)
Prima sfida stagionale tra malcantonesi e luganesi, i quali si sfideranno anche in campionato. Il match odierno è valido per l’accesso ai 1/16 di finale di coppa Ticino.

Campionato : Canobbio - Bioggio 2-4 (1-3)
Le reti di Auciello e Shala non sono sufficienti per superare il Bioggio, il quale si mostra più cinico e affamato. Da segnalare l’esordio per la nuova tenuta di gioco.

Campionato: Canobbio - Porza 2-1 (2-0)
Primi tre punti per i gialloneri subito alla prima giornata. Le reti di Mazidi e Auciello e il rigore parato da Marinelli permettono alla squadra di Pissoglio di partire con il piede giusto. Vittoria meritata per quanto visto nell’arco dei 90 minuti.

Preliminare coppa Ticino: Codeborgo - Canobbio 3-6 (1-1)
Prima partita ufficiale per i gialloneri di Mister Pissoglio. Sfida in quel di Bellinzona contro il Codeborgo, squadra che milita nel campionato di 5a lega.
Partita piena di reti con i libanesi che alla fine si impongono per 6 reti a 3.

Reti: Mazidi (2); Auciello (2); Kliner; Ammar

Pura-Canobbio 3-0 (0-0)
Penultima giornata di campionato, il Canobbio in piena lotta salvezza affronta il Pura sul bel campo del Biée.
Si gioca alle 16.30 sotto un sole cocente.
Sfida particolare in quanto a difendere la porta per i padroni di casa è presente Martinenghi Stefano (ex giocatore Canobbio), mentre inizialmente in panchina per il Canobbio è presente il fratello minore Martinenghi Elia.